fbpx

Alessandra+Daniele

Nel giorno del loro anniversario pubblichiamo questa bellissima riflessione-testimonianza sulla vita matrimoniale.

L’autrice è la sposa, ovvero Alessandra Pauluzzi.

Buona lettura a tutti voi e w gli Sposi!!!! <3

“Ecco io pensavo che non ce l’avrebbe fatta.
Un anno e mezzo di cantiere, impalcature e muratori e imbianchini, scambiata per un cespuglio di erbacce e sotterrata da materiali scaricati sopra. Rotta e seccata.


E invece appena l’aria ha cominciato a riscaldarsi, dai rami secchi sono rispuntate le foglie, e il 20 aprile è esploso questo fiore🌸, il giorno del nostro 32esimo anniversario.


Coincidenze? Non credo…


La peonia siamo noi, Daniele.

Forte nelle radici, resiliente e splendida.


Tu vai per i 60 e io per i 55, ognuno ha una spalla che gli fa vedere le stelle, non riusciamo più a dormire a pancia in giù, come facevamo da giovani, la colonna fiorisce di ernie come uno stelo.

L’udito c’è ma comincia a confondere le acque e i risultati a volte sono esilaranti!!!

Dopo anni di calma, abbiamo ripreso a litigare perché la memoria fa le bolle e … “si te l’avevo detto” “no non me l’hai mai detto” è all’ordine del giorno.

Tu sei passato dal dimenticarti di pagare le scadenze al pagarle due volte, a distanza di pochi giorni.

Io continuo sempre a negare di aver buttato via qualcosa, ma ora davvero non mi ricordo se l’ho fatto!

Capelli bianchi, menopausa e prostata le nostre preoccupazioni attuali.

La vita è una parabola e io sono felice di scenderla con te. Mi piace la saggezza della nostra età, mi piacciono la pazienza e l’ironia imparate, mi piacciono gli spigoli arrotondati, gli errori capiti e tutto quello che ci stanno insegnando.

Mi piacciono infinitamente i nostri figli, forti, tenaci, sorprendenti, saggi, caotici, pigri, testardi.

Mi piace la chiarezza del progetto della vita, che si illumina, invece di affievolirsi.
E Dio continua sempre ad aver ragione, su tutto. 

Sono felice di averti scelto, Dani. Di aver fatto di te l’unico. Di aver regalato a te la mia fedeltà. Di aver accolto la tua.

Amarti è il viaggio più straordinario. Sei l’uomo per cui vale la pena fiorire, stagione dopo stagione. Ti amo! ❤

p.s.

Comunque l’orto va zappato. Punto.
Firmato…la tua personal-rompicoglioni” 🙂

+++

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi conoscerci meglio:

Puoi visitare il nostro Blog cliccando qui: Blog “Sposi&Spose di Cristo”

Puoi visitare la nostra pagina Facebook cliccando qui:Facebook “Sposi&Spose di Cristo”

Puoi iscriverti al nostro canale Telegram cliccando qui:Telegram “Sposi&Spose di Cristo”

Leave a comment

WhatsApp scrivici